L'alta pressione continua a interessare il bacino del Mediterraneo, ma permettendo l'infiltrazioni di correnti instabili e umide atlantiche. Possibile la formazione id un Medicane (Uragano Mediterraneo). Weekend torna la stabilità.

Leggi tutto: Clicca qui per l'Articolo completo