Benvenuto in MeteOne Italia: il forum della meteorologia in Italia.

User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Founder Meteopb Polo Nord
    Punti: 267.777, Livello: 100
    Livello completato: 0%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 100,0%

    Data Registrazione
    07 September 2008
    Località 
    Altamura Sud - Via Carpentino(BA) 476m / Roma Zona periferia Sud
    Età 
    26
    Messaggi
    43.795
    Punti
    267.777
    Livello
    100
    Post Grazie / Mi Piace
    Menzionato in
    171 Post(s)
    Taggato
    1 Discussione(i)
    Potenza Reputazione
    10

    Predefinito Senza un attimo di pausa: un'altra perturbazione in arrivo!

    Dopo un periodo di siccità molto lungo, le piogge non stanno dando un attimo di pausa al nostro paese. Archiviata la sfuritata atlantica, si prepara l'ennesima perturbazione a colpire le regioni occidentali.

    Leggi tutto: Clicca qui per l'Articolo completo
    La Mia Stazione Meteo di Altamura Sud

    DAL NIENTE AL TUTTO: ALTAMURA IL RISCATTO!

    Inverno 2008-2009: Vai col lisco...
    Inverno 2009-2010: autunnale...da dimenticare.
    Inverno 2010-2011: l'Inverno delle speranze.

    Inverno 2011-2012: L'inverno dell'eterna illusione
    Estate 2012: CHIAMATEMI CANALE...liscio infinitoInverno 2014-2015: 30-31 Dicembre 40cm
    Inverno 2015-2016: 17 Gennaio 20cm
    Inverno 2016-2017: 5-15 Gennaio 75cm - 6 giornate di ghiaccio - Neve al suolo per 10 giorni



  2. #2
    Utente registrato Goccia Fredda
    Punti: 17.575, Livello: 84
    Livello completato: 45%, Punti richiesti per il prossimo livello: 275
    Attività Generale: 99,8%

    Data Registrazione
    10 December 2010
    Località 
    Molfetta 35 mslm
    Età 
    28
    Messaggi
    5.097
    Punti
    17.575
    Livello
    84
    Post Grazie / Mi Piace
    Menzionato in
    4 Post(s)
    Taggato
    1 Discussione(i)
    Potenza Reputazione
    18

    Predefinito Re: Senza un attimo di pausa: un'altra perturbazione in arrivo!

    Ottimo per tutti gli invasi...Novembre recupera l'Ottobre più secco da almeno 70anni.

  3. #3
    Utente registrato Depressione Islandese
    Punti: 20.928, Livello: 91
    Livello completato: 16%, Punti richiesti per il prossimo livello: 422
    Attività Generale: 99,7%
    Risultati:
    VeteranoOverdrive10000 Punti Esperienza

    Data Registrazione
    02 March 2011
    Località 
    San Biagio (RA) - 32 m. S.L.M. - Tra Forl� (FC) e Faenza (RA), a 851 m. dal comune di Forl� (FC)
    Età 
    35
    Messaggi
    3.109
    Punti
    20.928
    Livello
    91
    Post Grazie / Mi Piace
    Menzionato in
    26 Post(s)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Potenza Reputazione
    12

    Predefinito Re: Senza un attimo di pausa: un'altra perturbazione in arrivo!

    Previsioni personali per la mia zona per le giornata del 13 e 14 novembre 2017.

    Un nucleo di aria artico-marittima si getterà sull'Italia, creando una depressione ad "occhiale" con 2 minimi: uno sul Toscana e poi Tirreno e l'altro che, dal Delta del Po, scenderà sulla Romagna e poi lungo l'Adriatico. Le temperature crolleranno: pensare che scenderanno, in appena 15 ore, tra questa notte e domani pomeriggio, ad 850 hpa (1450 m. circa), di ben 10°c (dalla 8°c alla -2°c per poi arrivare anche a -3°c nella notte del 14).

    Nella serata odierna avremo un aumento del vento da WSW che diventerà moderato/forte.
    Nella notte, rapido aumento della nuvolosità, con fenomeni confinati per lo più sul Reggiano/Modenese/Bolognese dove assumeranno carattere di rovescio: nei rovesci più forti la neve potrebbe toccare le zone di pianura a Sud della Via Emilia, senza, però, accumuli; su Romagna cielo variabile, con possibili occasionali rovesci ma in un contesto, mediamente, asciutto.
    Nella prima mattinata peggioramento del tempo anche in Romagna, con rovesci e forte vento che, da WSW, virerà prima da WNW, poi da N ed infine da NE: tra la tarda mattinata ed il pomeriggio si potranno avere rovesci con acqua mista a neve anche in pianura, specie a Sud della Via Emilia, ma senza accumuli: neve moderata con accumuli sopra ai 200-400 metri (a seconda di quanto sia stretta o meno la vallata); temperature in crollo sino a circa 3-5°c anche in pianura nelle zone a Sud della Via Emilia.
    Nel pomeriggio, in Romagna, pioggia forte nelle pianure a ridosso dell'Appennino (meno sulle zone lontane da quest'ultimi) e neve molto forte e ventata nella media/alta collina. Vento forte da NE.
    In serata diminuzione delle piogge e delle nevicate che, comunque, continueranno, anche se sopra ai 700 metri di quota.
    Nella notte tra lunedì e martedì, possibile nuovo incremento piovoso, con nevicate sopra ai 600 metri e pioggie moderate in pianura, sempre più intense e probabili vicino agli Appennini.
    Nella mattinata del 14 sempre pioggia (ovviamente vi saranno anche momenti di non pioggia tra domattina e martedì mattina) e neve sulla media/alta collina, mentre, dal pomeriggio, tempo in miglioramento.

    Nota: a mio avviso il minimo barico risulterà leggermente più basso di quanto previsto (ciò favorirebbe maggiori precipitazioni sulla Romagna) anche se, di contro, i modelli non vedono l'effetto della Bora sulle precipitazioni che, a mio avviso, verranno addossate maggiormente (rispetto a quanto prevedono) sui rilievi rispetto alla pianura. Vi sarà, quindi, molta differenza tra le zone di pianura lontane dagli Appennini (40 mm circa) rispetto a quelle a Sud della Via Emilia (70 mm circa) e, ancor di più, rispetto alla collina (su quest'ultima potrebbe cadere anche 1 metro di neve sopra ai 700 metri anche se meno in montagna oltre ai 1000 metri).
    PS: gli accumuli sono molto indicativi, in quanto vi saranno molti rovesci e, quindi, gli accumuli saranno molto variegati); inoltre, cambiamenti di poche decine di km del minimo barico cambierebbero di molto le zone degli accumuli più rilevanti);
    PPS: se riesco, questa sera, aggiornerò le previsioni.
    W il GELO e la NEVE!
    ================================================== ============================================
    Stazione meteo Davis Vantage Pro 2 - Localit� San Biagio - Faenza (RA) - 32 m. S.L.M. - tra Faenza e Forl�, a 851 m. dal comune di Forl�. http://geloneve.dyndns.org/

  4. #4
    Utente registrato Depressione Islandese
    Punti: 20.928, Livello: 91
    Livello completato: 16%, Punti richiesti per il prossimo livello: 422
    Attività Generale: 99,7%
    Risultati:
    VeteranoOverdrive10000 Punti Esperienza

    Data Registrazione
    02 March 2011
    Località 
    San Biagio (RA) - 32 m. S.L.M. - Tra Forl� (FC) e Faenza (RA), a 851 m. dal comune di Forl� (FC)
    Età 
    35
    Messaggi
    3.109
    Punti
    20.928
    Livello
    91
    Post Grazie / Mi Piace
    Menzionato in
    26 Post(s)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Potenza Reputazione
    12

    Predefinito Re: Senza un attimo di pausa: un'altra perturbazione in arrivo!

    Aggiornamento previsioni personali per la mia zona per i giorni 13-14/11/17.

    Un nucleo di aria artico-marittima si getterà sull'Italia, creando una depressione ad "occhiale" con 2 minimi: uno sul Toscana e poi Tirreno e l'altro che, dal Delta del Po, scenderà sulla Romagna e poi lungo l'Adriatico. Le temperature crolleranno: pensare che scenderanno, in appena 24 ore, ad 850 hpa (1300 m. circa), di ben 10°c (dalla +7°c alla -3°c).

    Tarda sera di domenica: venti moderati/forti da WSW inizieranno a spirare sugli Appennini e sulle pianure limitrofe, cielo poco nuvoloso e temperature in aumento;
    Prima nottata di lunedì: venti ancora moderati da SW, cielo variabile, temperatura stabile (mentre su reggiano-modenese-bolognese il tempo andrà peggiorando con rovesci, neve in collina, acqua mista a neve nelle zone di pianura a ridosso dei rilievi e temperature in calo);
    Seconda parte della notte di lunedì: il tempo andrà peggiorando con i primi rovesci su imolese e ravennate, in un contesto, comunque, variabile ed asciutto; venti in rotazione da WNW con locali colpi di vento e temperature in calo con neve sui rilievi occidentali della Romagna;
    Mattina di lunedì: il tempo peggiorerà rapidamente con vento moderato da WNW (tendenti a virare da NE a fine mattinata e divenire forti), rovesci, piogge; nevicate moderate/forti sui rilievi a quote, per gli accumuli, superiori ai 300-500 metri (a seconda della conformazione più o meno stretta della vallata): dalla metà mattinata possibilità di acqua mista a neve o neve bagnata anche nelle pianure dell'imolese, faentino e forlivese occidentale, più probabile nelle zone a sud della Via Emilia (ma senza accumuli) e precipitazioni momentaneamente il leggero calo.
    Nel pomeriggio le precipitazioni riprenderanno vigore, spostandosi maggiormento verso est (e, contemporaneamente, attenuandosi da ovest); venti forti da NE, temperature in lieve aumento, moderate/forti nevicate sui rilievi sopra ai 500 metri.
    In serata attenuazione dei fenomeni, con nevicate moderate oltre i 700 metri di quota e piogge più importanti su cesenate-riminese.
    Nella notte e nella mattinata di martedì, continueranno, ad intermittenza, le piogge (e le nevicate sui rilievi oltre i 700 metri) sul reparto centro-orientale della Romagna, ma in esaurimento. Nel pomeriggio tempo in via di miglioramento.

    Il minimo barico, come avevo previsto questa mattina, adesso viene visto leggermente più basso (e, quindi, maggiormente favorevole alle piogge in Romagna), mentre, come scrivevo già in mattinata, rimane la mia paura per le Bora che dovrebbe spingere le precipitazioni maggiormente verso i rilievi rispetto a quanto viene visto dai modelli.
    Sempre per tale motivo, gli accumuli piovosi saranno maggiori man mano che si avvicinerà agli Appennini. Le zone di pianura più colpite dovrebbero risultare le zone a sud della Via Emilia del modenese, bolognese centro-occidentale, faentino e riminese (accumuli attorno ai 40-70 mm anche se, localmente e a "strisce", più elevati), mentre per quanto riguarda le nevicate, queste dovrebbero essere abbondanti specie sui rilievi che vanno dall'imolese al cesenate, con accumuli sino a 60 cm sui reparti di alta collina (mentre, secondo me, oltre i 1000 metri le precipitazioni potrebbero risultare meno intense).
    W il GELO e la NEVE!
    ================================================== ============================================
    Stazione meteo Davis Vantage Pro 2 - Localit� San Biagio - Faenza (RA) - 32 m. S.L.M. - tra Faenza e Forl�, a 851 m. dal comune di Forl�. http://geloneve.dyndns.org/

 

 

Discussioni Simili

  1. Tra una perturbazione e l'altra...
    Di Geloneve nel forum Meteorologia & Scienze Affini
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24 March 2016, 18:40
  2. Da una perturbazione all'altra...
    Di Geloneve nel forum Meteorologia & Scienze Affini
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13 February 2016, 13:19
  3. 2° e 3° ondata dal 15 al 19 "Novembre sopra alle righe...non un attimo di pausa"
    Di DanieleChierico nel forum Area Sud Italia & Sicilia
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 20 November 2013, 10:34
  4. Diretta gfs 12 altra neve in'arrivo?!?!
    Di DonatoTragni nel forum "Solo Inverno"
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 10 March 2012, 01:11
  5. Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 18 January 2012, 16:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •