La terra trema ancora nel centro Italia a distanza di soli due mesi dal sisma che ha colpito Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. Questa volta la zona interessata è situata più a Nord, sul confine tra Marche e Umbria