Quando guardiamo il cielo ad occhio nudo, dobbiamo pensare che in questo modo gli antichi astronomi hanno fatto tantissime scoperte. La curiosità e, soprattutto, la necessità erano i motivi che spingevano gli scienziati a studiare e a carpire i misteri della volta celeste.