Con lo studio delle rocce e l'analisi delle loro stratificazioni, in genere è possibile ricostruire la storia geologica di un'area. La deposizione dei sedimenti però è quasi sempre molto lenta (pochi centimetri ogni millennio), perciò difficilmente è possibile apprezzare variazioni nelle condizioni di deposizione che non perdurano per tempi sufficientemente lunghi.